BIO

Mi chiamo Ýel.

Con l’accento sulla Ý.

Il mio nome, in turco, significa spirito del vento, e come il vento mi sposto dove il flusso mi conduce. Per i nativi americani, invece è l’equivalente della fenice, quella che risorge dalle sue ceneri. Per la Kabbalah è un nome che significa trasformazione.

Una maga astrologa mi ha rivelato che lo scopo di questa  mia incarnazione è quello di nutrire gli altri attraverso le mie passioni e così faccio, quando trovo qualcuno che ha bisogno di essere nutrito. Quando non lo trovo nutro me.

Amo scrivere, comporre musica, e cucinare.

Per il resto mi piace quasi tutto, ma specialmente: il pinzimonio, la techno lenta, lo gnosticismo e camminare a piedi nudi sulla spiaggia.

Qui trovate di che mangiare, a seconda del vostro gusto e preferenza.

Grazie per partecipare al mio desco.

Ýel

Lascia un commento :