E se Trump fosse un maestro spirituale?

Quindi ora, al centro del palcoscenico del nostro film horror-demenziale, c’è il personaggio di Donald Trump. Se lo prendiamo in modo letterale lo possiamo vedere come il personaggio del “cattivo” dei film, quello che tira fuori il nostro peggio: quello che ci fa schiumare di rabbia e ci produce istinti omicidi; quello che ci fa incazzare e che poi finalmente quando l’eroe gli dà il benservito, ci fa gongolare perché diciamo che giustizia è fatta.… Leggi il resto...

Una Conversazione Privata Pubblica

Questa che segue è una conversazione privata che diventa pubblica.
Non so di preciso quale sia l’impulso che mi spinge a pubblicarla, ma penso che possa essere utile in questo momento di riprogrammazione (come dice il mio amico Y.) della nostra essenza più profonda. Il tema è quello del proprio potere personale, di come ri-trovarlo e ri-attivarlo. Il dialogo si è svolto in chat, qualche giorno fa.Leggi il resto...

Il Potere dell’Ascensione

Nelle puntate precedenti si è accennato al significato dei sintomi fisici e di quelli emotivi del processo dell’Ascensione, ovvero: per quanto riguarda il corpo, agli aggiustamenti che l’energia dell’universo sta operando sul nostro veicolo fisico per renderlo adatto ad un upgrade del sistema – per usare una metafora informatica – mentre per quanto riguarda il cuore, si tratta di un processo di purificazione (o meglio spurgo) di tutto quello che non è più utile, se mai lo è stato, per consentire la nostra trasformazione negli esseri divini e amorevoli che stiamo ricordando di essere.… Leggi il resto...