A proposito del gen(d)ero

Fino a qualche anno fa, mi era faticoso districarmi nella comprensione dell’effettiva relazione esistente tra i vari cognati, suoceri, generi, nuore e affini. Sono lenta in certe cose: per esempio ho imparato l’alfabeto a memoria solo in quarta elementare, e le tabelline, forse mai. Ogni cosa a suo tempo.
Ora ho capito bene che il genero è il marito della figlia, dal punto di vista dei genitori di lei; mentre la nuora è, viceversa, la moglie del figlio, dal punto di vista dei genitori di lui.… Leggi il resto...

Il sesso con una donna trans

Sul frontone dei teatri c’è spesso questa iscrizione: “Castigat ridendo mores“, che vuol dire letteralmente “corregge i costumi ridendo”. L’ha inventata un poeta latinista francese del 17° secolo, Jean de Santeul, indicando come la commedia e la satira, spargendo ironia e ridicolo sui vizi e i difetti umani, diano un apporto importante per la riforma dei costumi. Questo è il comico Jim Norton in uno spezzone del suo spettacolo “Un boccone di vergogna” e trovo che sia l’approccio più onesto che abbia mai sentito sul fare sesso con una donna transgender.… Leggi il resto...

Il Primo Mito Transgender

Il primo mito della storia (quella ufficiale e conosciuta) che illustra il cammino verso il mistero transgender  risale al periodo dei Sumeri (circa seimila anni a.c.). E’ la storia della Discesa di Inanna agli Inferi, come è raccontata nell’Enuma Elish, una sorta di genesi della civiltà babilonese.

In questo racconto la Dea Inanna – la Regina del Paradiso, bella, intelligente, potente, Dea della fertilità, della sessualità, della ricchezza e della magia – decide che ci deve essere qualcosa di più della vita che sta vivendo.… Leggi il resto...

Domande e regali

E’ un bel po’ che non scrivo più di transgenderismo (si, non è una parola bellissima, ma si fatica a trovarne un’altra che sintetizzi il concetto di passaggio da un genere all’altro: qualche idea?)
Sollecitata da un amico, che mi ha fatto domande molto interessanti, provo qui a rispondere. Dico “provo” perché su queste cose, è difficile essere certi.

Che cosa ci rende transgender?… Leggi il resto...

Io so cosa sono


Clip dal film “Motel Woodstock” , film del 2009 di Ang Lee con Demetri Martin e Liev Schrieber, nel ruolo di Vilma, un veterano di guerra transgender.

Elliott: Vilma…  Mio padre lo sa…? Cioè… Sa cosa sei…?

Vilma: Elliott… Io so cosa sono. Questo rende a tutti le cose più facili, non credi?