E se Trump fosse un maestro spirituale?

Quindi ora, al centro del palcoscenico del nostro film horror-demenziale, c’è il personaggio di Donald Trump. Se lo prendiamo in modo letterale lo possiamo vedere come il personaggio del “cattivo” dei film, quello che tira fuori il nostro peggio: quello che ci fa schiumare di rabbia e ci produce istinti omicidi; quello che ci fa incazzare e che poi finalmente quando l’eroe gli dà il benservito, ci fa gongolare perché diciamo che giustizia è fatta.… Leggi il resto...

L’ego spirituale

Una mia cara amica, un po’ di mesi fa, mi ha passato un piccolo testo in forma di cartolina colorata, attribuito a Osho, intitolato “Zorba il Buddha”. Per chi conosce un po’ Osho e i suoi metodi di risveglio non è nulla di nuovo, ma mi aiuta ad introdurre il concetto di “ego spirituale”, che lì per lì sembra un ossimoro, ma non lo è.… Leggi il resto...

La fiaba di Ego e Sé

All’improvviso Ego sentì che Sé stava ritornando a reclamare il suo regno. Terrorizzato e in preda al panico si barricò dentro la sala del trono, ansimante. Poco dopo infatti arrivò Sé e bussò alla porta: “Puoi farmi entrare e lasciarmi il posto sul trono?”, chiese Sé gentilmente.

Ma Ego si rifiutò di aprire la porta, e anzi si preparò a prendere le armi e a combattere.… Leggi il resto...