L’imbastardimento della musica (parte 1)

440 Hz: Non è proprio musica per le mie orecchie

Ho letto un interessante (e complesso) articolo scritto da un musicista, Brendan D. Murphy,
che scava profondamente sulla questione della musica e vorrei riassumere con parole mie quel che dice.

Secondo Brendan l’umanità è la vittima inconsapevole di una guerra di frequenze che è stata condotta per decenni (o millenni), con l’obiettivo di renderci servili e creduloni.Leggi il resto...