La tribù degli strani

E ben ritrovati! Sono trascorsi  due mesi dal mio ultimo post, ma mi sembra che di tempo ne sia passato molto di più. Il fatto è che questa estate mi ha visto viaggiare parecchio e fare esperienze nuove in terre straniere e, come sempre accade quando si incamera nuova energia, ci vuole poi del tempo per assorbirla e comprenderla, e soprattutto per poterne fare una sintesi e comunicarla qui.… Leggi il resto...

La mucca spirituale

Se dovessi parlare della pratica che mi aiuta a percorrere il cammino che ho scelto di percorrere in questa vita, direi che la prima cosa che faccio è quella di mantenere chiara e presente sempre la consapevolezza della grave condizione che tutti noi, umani e animali, viviamo su questo pianeta. Ma non è per questo che mi deprimo o mi scoraggio, anzi.… Leggi il resto...

La funzione dei sogni nell’Ascensione

Non mi è mai capitato in vita mia di sognare come sto sognando ora. E dire che dormo la metà del tempo (mediamente 4 ore per notte), ma in quelle poche ore di sonno faccio dei sogni stupefacenti, e considerando che di stupefacenti non ne faccio più uso da un po’, mi sembra chiaro che la mia vita onirica sia connessa con il processo di cambiamento che sto vivendo.Leggi il resto...

L’ego spirituale

Una mia cara amica, un po’ di mesi fa, mi ha passato un piccolo testo in forma di cartolina colorata, attribuito a Osho, intitolato “Zorba il Buddha”. Per chi conosce un po’ Osho e i suoi metodi di risveglio non è nulla di nuovo, ma mi aiuta ad introdurre il concetto di “ego spirituale”, che lì per lì sembra un ossimoro, ma non lo è.… Leggi il resto...

Se ti trovi più o meno qui, non sei solo!

Vorrei condividere con chi, come me, sta sperimentando il così detto processo dell’Ascensione, alcuni aspetti di quel che ci capita. Non a tutti stanno accadendo le stesse cose,  ma  almeno così sappiamo di non essere soli lungo questa strada.

1. Ti senti come se ti fossi lanciato da un precipizio senza rete, con la forte sensazione di non conoscere affatto il luogo dove sei e neppure di qualcosa a cui aggrapparti. Leggi il resto...